Tributo Comunale sui Rifiuti e sui Servizi (TARES) - Comune di Pianoro

Guida ai servizi - Comune di Pianoro

Tributo Comunale sui Rifiuti e sui Servizi (TARES)

  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

  • Titolare del potere sostitutivo: Non previsto
  • Modalità di attivazione del potere sostitutivo: Assenza del responsabile
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Tributi

  • Responsabile dell'ufficio: Pietro Davia
  • Telefono: 051 6529141
  • Email: servizio.tributi@comune.pianoro.bo.it
  • Contatti:
    Piazza dei Martiri, 1 - Pianoro - (Bo)
    Barbara Medini 051 6529120
    Donatella Gallucci 051 6529126
  • Operatori:
    Barbara Medini
    Donatella Gallucci
  • Orari: dal lunedì al venerdi 08.30/12.30
    solo su appuntamento
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Tributi

  • Responsabile dell'ufficio: Pietro Davia
  • Telefono: 051 6529141
  • Email: servizio.tributi@comune.pianoro.bo.it
  • Contatti:
    Piazza dei Martiri, 1 - Pianoro - (Bo)
    Barbara Medini 051 6529120
    Donatella Gallucci 051 6529126
  • Operatori:
    Barbara Medini
    Donatella Gallucci
  • Orari: dal lunedì al venerdi 08.30/12.30
    solo su appuntamento
Cos'è: Il D.L. 6 dicembre 2011, n. 201 ha istituito il Tributo Comunale sui Rifiuti e sui Servizi (TARES) che dall'anno 2013 sostituirà la Tassa di Smaltimento dei Rifiuti Solidi Urbani (TARSU).

La tariffa del nuovo tributo si compone di una parte fissa e di una variabile. Con tale tariffa deve essere garantita la copertura del 100% dei costi relativi a tale servizio.
La tariffa subirà una maggiorazione per i servizi indivisibili (sicurezza, illuminazione, manutenzione strade) che dovrà essere versata allo Stato.
Il D.L. 8 Aprile 2013 n. 35 istituisce norme transitorie valide esclusivamente per il 2013.

Considerato che le regole e le tariffe TARES verranno fissate non prima del 31 Agosto 2013 così come previsto dal D.L. 54/2013 del 21 Maggio 2013.
Spese a carico dell'utente: L'Amministrazione Comunale con delibera di C.C. n.19 del 22 Maggio 2013 ha deciso che:
LA TARES VERRA' RISCOSSA IN N. 3 TRE RATE
1. RATA in acconto entro il 15 Luglio 2013 calcolata circa sul 40% di quanto dovuto in relazione alle tariffe TARSU vigenti nell'anno 2012.
2.RATA in acconto entro il 30 Settembre 2013 calcolata circa sul 30% di quanto dovuto in relazione alle tariffe TARSU vigenti nell'anno 2012.
3. RATA di saldo/conguaglio entro il 30 Novembre 2013 calcolata sulla base delle nuove tariffe stabilite con apposita delibera Comunale che terrà conto di quanto versato in acconto, verrà inviato ulteriore ed apposito avviso (unitamente al modello di pagamento F24).
Modalità per l'effettuazione dei pagamenti Il pagamento delle prime due rate dovrà essere effettuato entro le scadenze indicate utilizzando il bollettino di c.c. postale che a giorni verrà recapitato ai contribuenti.

In alternativa il pagamento potrà essere effettuato in unica soluzione entro il 15 Luglio 2013.



La maggiorazione standard, pari a 0,30 al mq., è riservato allo Stato e sarà calcolata in unica soluzione unitamente all'ultima rata del tributo.



Riferimenti legislativi (Normativa): Con Delibera di C.C. n. 53 del 13/11/2013 il termine per il versamento della TERZA RATA e' stato prorogato al 20 DICEMBRE 2013
Note: Nell'eventualità di ulteriori probabili novità legislative in materia, si provvederà all'adeguamento in sede di liquidazione della terza rata.
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (162 valutazioni)