TARSU -Tassa Rifiuti Solidi Urbani Interni - Comune di Pianoro

Guida ai servizi - Comune di Pianoro

TARSU -Tassa Rifiuti Solidi Urbani Interni

Responsabile del procedimento: Laura Ciancabilla
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

  • Titolare del potere sostitutivo: Non previsto
  • Modalità di attivazione del potere sostitutivo: Assenza del responsabile
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Tributi

  • Responsabile dell'ufficio: Pietro Davia
  • Telefono: 051 6529141
  • Email: servizio.tributi@comune.pianoro.bo.it
  • Contatti:
    Piazza dei Martiri, 1 - Pianoro - (Bo)
    Barbara Medini 051 6529120
    Donatella Gallucci 051 6529126
  • Operatori:
    Barbara Medini
    Donatella Gallucci
  • Orari: dal lunedì al venerdi 08.30/12.30
    solo su appuntamento
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Tributi

  • Responsabile dell'ufficio: Pietro Davia
  • Telefono: 051 6529141
  • Email: servizio.tributi@comune.pianoro.bo.it
  • Contatti:
    Piazza dei Martiri, 1 - Pianoro - (Bo)
    Barbara Medini 051 6529120
    Donatella Gallucci 051 6529126
  • Operatori:
    Barbara Medini
    Donatella Gallucci
  • Orari: dal lunedì al venerdi 08.30/12.30
    solo su appuntamento
Cos'è: La tassa è dovuta per l'occupazione o la detenzione di locali ed aree scoperte a qualsiasi uso adibiti ad esclusione delle aree scoperte pertinenziali o accessorie di civili abitazioni diverse dalle aree a verde, esistenti nelle zone del territorio comunale in cui il servizio è istituito ed attivato o comunque reso in maniera continuativa
Chi può richiederlo: E' tenuto al pagamento della tassa chi occupa oppure conduce locali ed aree ubicati nel territorio del Comune di Pianoro, a qualsiasi uso destinati. Si tratta normalmente del proprietario o, in caso di locazione, del locatario (ossia dell'inquilino o di chi abbia ottenuto in locazione il locale o l'area).
A tal fine è necessario denunciare:
- cambiamento di abitazione o trasferimento di sede dell'attività entro il Comune (denuncia di trasferimento)
- trasferimento in altro Comune o cessazione dell'occupazione o conduzione dei locali ed aree tassabili (denuncia di cessazione), ai fini della cancellazione dal ruolo della tassa
- variazione della metratura e/o della destinazione d'uso, a suo tempo dichiarata, dei locali occupati (denuncia di variazione)
- cambio di intestazione della cartella esattoriale (denuncia di cessazione e denuncia di nuova iscrizione)
La tassa non viene applicata automaticamente sulla base dell'espletamento delle pratiche anagrafiche quindi la denuncia anagrafica per il cambio di abitazione o di residenza non è sostitutiva della denuncia ai fini dell'applicazione o della cessazione della tassa.
Come si richiede : La denuncia d'iscrizione ed eventuali variazioni per i locali ed aree tassabili devono essere presentate sugli appositi moduli predisposti entro il 20 gennaio dell'anno successivo all'inizio dell'occupazione o detenzione o variazione.
Riferimenti legislativi (Normativa): D.Lgs. n. 507/1993; D.Lgs. 22/97; D.P.R. 158/99 Regolamento Comunale approvato con Deliberazione Consiglio comunale n. 175 del 20/12/1994 e modificato con Deliberazione Consiglio Comunale n. 89 del 06/12/2000 Deliberazione Giunta Comunale n. 8 del 17/01/2007 Tariffe anno 2007 Deliberazione Giunta Comunale n. 130 del 28/12/2007 Tariffe anno 2008
Note: La cessazione, nel corso dell'anno, dell'occupazione o conduzione dei locali ed aree tassabili deve essere denunciata al Comune. La cessazione o la riduzione della tassa viene applicata dal bimestre solare successivo alla presentazione della denuncia.
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (178 valutazioni)