Lotta contro la Processionaria del pino - Comune di Pianoro

Guida ai servizi - Comune di Pianoro

Lotta contro la Processionaria del pino

Responsabile del procedimento: Luca Lenzi
  • Recapiti telefonici: Istruttore Tecnico per il Comune di Pianoro:
    Antonella Vaccari
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

  • Titolare del potere sostitutivo: Non previsto
  • Modalità di attivazione del potere sostitutivo: Assenza del responsabile
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Servizi Ambientali

  • Responsabile dell'ufficio: Arch. Loredana Maniscalco
  • Telefono: 0516529129
  • Fax: 0516529145
  • Email: servizio.ambiente@comune.pianoro.bo.it
  • Contatti:
    Piazza dei Martiri 1 - CAP 40065 Pianoro
    antonella.vaccari@comune.pianoro.bo.it
  • Operatori:
    Antonella Vaccari - Geometra
    Ornella Ricciardi - Istruttore Amministrativo
    Tiziana Marzari - Istruttore Amministrativo
    Silvia Stoppioni - Istruttore Amministrativo
  • Orari: ll ricevimento del pubblico negli altri giorni avviene esclusivamente previo appuntamento da concordare direttamente con la Geom. Vaccari.
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Servizi Ambientali

  • Responsabile dell'ufficio: Arch. Loredana Maniscalco
  • Telefono: 0516529129
  • Fax: 0516529145
  • Email: servizio.ambiente@comune.pianoro.bo.it
  • Contatti:
    Piazza dei Martiri 1 - CAP 40065 Pianoro
    antonella.vaccari@comune.pianoro.bo.it
  • Operatori:
    Antonella Vaccari - Geometra
    Ornella Ricciardi - Istruttore Amministrativo
    Tiziana Marzari - Istruttore Amministrativo
    Silvia Stoppioni - Istruttore Amministrativo
  • Orari: ll ricevimento del pubblico negli altri giorni avviene esclusivamente previo appuntamento da concordare direttamente con la Geom. Vaccari.
Cos'è: La competenza in materia è del Servizio fitosanitario della Regione Emilia-Romagna.
La Processionaria del Pino (Traumatocampa oThaumetopoea pityocampa) è un lepidottero defogliatore (una farfalla) che compie una generazione all'anno. Risulta pericoloso per le persone e gli animali domestici nella fase in cui escono le larve, per la presenza sui loro corpi dei peli urticanti. A seguito del contatto diretto con le larve oppure in conseguenza della dispersione dei peli nell'ambiente, si registrano reazioni epidermiche e reazioni allergiche (soprattutto in soggetti particolarmente sensibili).
La lotta alla processionaria è regolamentata dal D.M. 17 aprile 1998 che dispone l'asportazione dei nidi dai rami infestati; per quanto riguarda le aree private le spese sono a carico dei proprietari.

Nella lotta alla processionaria del pino la tempestività la prevenzione sono gli elementi fondamentali per contenere le infestazioni. In particolare occorre intervenire d'inverno (indicativamente tra dicembre e l'inizio di febbraio): è il periodo in cui ci si accorge della presenza dell’insetto perché sono ben visibili sulla chioma i nidi formati dalle larve, occorre tagliare e distruggere i nidi con la massima cautela adottando adeguate misure protettive.
Nel periodo primaverile, sono altrettanto ben visibili le "processioni" che si osservano sui tronchi, sull’erba, sul selciato che precedeno il loro interramento nel suolo. In questa fase occorre accuratamente evitare ogni contatto con le larve, altamente urticanti.

Tempi: Indicativamente tra dicembre e l'inizio di febbraio
Dove rivolgersi: Ufficio Ambiente Piazza dei Martiri, 1 - Pianoro (BO) Ricevimento su appuntamento Telefono: 051 6529129 Fax: 051 6529145
Note: Dove rivolgersi (la competenza è del Servizio fitosanitario Regionale): Via di Saliceto,81 - 40128 Bologna Orario: dal lunedì al venerdì alle ore 8,30 alle ore 13,00 Telefono: 051 4159111 Fax: 051 4159250
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (174 valutazioni)