Provvedimenti adottati da ANAC ed atti di adeguamento a tali provvedimenti - Comune di Pianoro

Altri contenuti | Prevenzione della corruzione | Provvedimenti adottati da ANAC ed atti di adeguamento a tali provvedimenti - Comune di Pianoro

Provvedimenti adottati da ANAC ed atti di adeguamento a tali provvedimenti

(Riferimento normativo: art. 1, co. 3, legge n. 190/2012)

Per l'esercizio delle funzioni di vigilanza e controllo sull'effettiva applicazione e sull'efficacia delle misure adottate dalle pubbliche amministrazioni in materia di prevenzione della corruzione e sul rispetto degli obblighi di trasparenza, l'Autorità Nazionale Anticorruzione può esercitare poteri ispettivi mediante richiesta di notizie, informazioni, atti e documenti alle pubbliche amministrazioni e ordinare l'adozione di atti o provvedimenti, ovvero la rimozione di comportamenti o atti contrastanti con i piani e le regole sulla trasparenza.

Non sussistono atti o raccomandazioni vincolanti adottati da ANAC nei confronti del Comune di Pianoro

 

Con riferimento all'attività di vigilanza sui contratti pubblici esercitata da ANAC ai sensi dell'art. 213, co. 3, del d.lgs. 50/2016, il Comune di Pianoro ha fornito all'Autorità, per la verifica della correttezza del proprio operato, elementi informativi sull'attività contrattuale (rif. fascicolo ANAC n. 5717/2020, periodo di attività contrattuale 2018-2020). Il procedimento si è concluso in forma semplificata ai sensi dell'art. 21 co. 1 lett. a) del regolamento di vigilanza (insussistenza di dubbi interpretativi), senza alcuna raccomandazione vincolante. L'Autorità ha tuttavia evidenziato, nel quadro degli affidamenti diretti e ferma l'importanza della rotazione degli inviti, l'esigenza di esplicare adeguatamente le motivazioni e i criteri di scelta dell'operatore affidatario.

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (325 valutazioni)