Logo stampa
Comune di Pianoro - Home Page
 
Piazza dei Martiri 1
40065 - Pianoro (BO)
Tel. 051/6529111
Partita IVA 00517231205 - C.F. 00586340374
 
AVVISI E COMUNICAZIONI
18/11/2018

*** NEWS *** 18/11 ore 12.50 - Ritrovamento bomba in località Rastignano – operazioni di bonifica: operazioni concluse, si può rientrare nelle proprie abitazioni.

Terminate le operazioni di bonifica, si può rientrare

Danger Zone

Si comunica che in data domenica 18 novembre 2018 verrà effettuata la bonifica per il ritrovamento di un ordigno bellico in località Rastignano.
Per tale motivo sarà necessario evacuare i residenti all’interno della Danger Zone (raggio 1516 m.) tra cui ricadranno gli abitati di Rastignano e parte di Carteria e Montecalvo.

La viabilità alternativa dalle ore 7.00 di domenica 18 Novembre a fine operazioni sarà possibile:
- in direzione Bologna-San Lazzaro, lungo la Via Donini per Botteghino di Zocca (Pianoro Nuovo), da Via Nazionale SP65/Rotonda Viale della Resistenza;
- in direzione Bologna-Porta San Mamolo, lungo la SP85 Fondovalle Savena (altezza Pian di Macina) da rotonda Bassi direzione SP58 – SP37 Pieve del Pino – Via Pieve del Pino - Via Sabbiuno – Via dei Colli – Via S.Mamolo;
- in direzione Bologna-Casalecchio, lungo la SP85 Fondovalle Savena (altezza Pian di Macina)  da rotonda Bassi direzione SP58 – SP37 Pieve del Pino – SP37 Via del Sasso/Via Vizzano/Via Ponte Albano.

L’evacuazione che avrà luogo il 18.11.2018 dovrà avvenire entro le ore 7.00 sino a conclusione delle operazioni.
Nello specifico non si potrà più entrare nella Danger Zone dalle ore 7.00.
Degli addetti suoneranno i campanelli per verificare l'uscita dalle abitazioni dalle ore 7.00 circa della mattina.
La conclusione delle operazioni, con conseguente possibilità di rientro presso le abitazioni, verrà pubblicata sul sito e sulla pagina Facebook del Comune https://www.facebook.com/ComunePianoroEventiCulturali/ 

L'unità di crisi verrà istituita presso la struttura Arcipelago - viale Resistenza, 202 - località Pianoro Nuovo.

I punti di accoglienza per la cittadinanza:
- Il Circolo Al Pazz - via Casalini, 4 - Pian di Macina.
- Sala del Centro Sportivo V. Notari - via del Sasso, 1 - Pian di Macina.
- Centro Civico - Piazza Garibaldi, 1 - Pian di Macina.
- Parrocchia di S. Andrea di Sesto - via Nazionale, 42 - Sant'Andrea di Sesto Carteria.
- Parrocchia di S. Bartolomeo - via S. Bartolomeo 16 - Musiano.
Le persone che intendono usufruire di uno dei punti d’accoglienza sopraindicati, devono comunicare la propria  presenza entro il giorno 14 novembre, telefonando al centralino del Comune al numero 0516529111 da lunedì al sabato dalle 8.00 alle 13.30.

Per coloro che hanno bisogno di assistenza per lo spostamento di persone con difficoltà motoria sarà possibile chiamare la Pubblica Assistenza di Pianoro al numero 051774540 da lunedì a venerdì nelle fasce orarie 9-12 e 15-18.

Centralino Comune tel. 0516529111 (in orari di apertura da lun. a sab. 8-13.30) - numero telefonico attivo negli altri orari a partire da mercoledì 7 novembre 3357681033.

Si procederà all'affissione presso i condomìni delle informazioni necessarie.

Modifiche alla circolazione dei bus:
Linea 96 in direzione Bologna
passa da Rastignano (centro) alle 07.31.
Linea 906 proveniente da Monghidoro direzione Bologna passa da Carteria di Sesto alle 07.27, Ponte Savena 07.34.
Linea 96 in direzione Pianoro Vecchio passa da Rastignano (centro) alle 07.20. Ultima corsa in direzione Pianoro.

Per le modifiche alla circolazione dei treni clicca qui.

N.B. Informiamo che i cittadini residenti nel Comune di San Lazzaro e nel Comune di Bologna, che rientrano nella danger zone, si devono rivolgere ai rispettivi Comuni di residenza.
In particolare per Bologna è possibile chiamare il Call Center Quartiere Savena tel. 0516279335 con orario: lunedì - mercoledì - venerdì ore 8.15-13; martedì e giovedì ore 8.15-17.30; venerdì 16.11.2018 ore 8.15-17.30 e sabato 17.11.2018 ore 8.15-13. Oppure Polizia Municipale - Centrale Radio Operativa: tel. 051266626.

Aggiornato 13.11.2018

 
Vie e civici interessati dall'evacuazione, Danger Zone e ordinanze